A+  A-

L'Agenzia

L'Agenzia Regionale Parchi, prima e finora unica Agenzia in Italia completamente dedicata al Sistema delle aree naturali protette regionali, è stata istituita nel lontano 1993.
Entrata ufficialmente in opera nel 2001, l'ARP, con Legge Regionale n. 1 del 1° febbraio 2008 -a cui ha fatto seguito il Regolamento R. del 23 aprile 2008, n. 6 - è stata trasformata da ente pubblico dipendente dalla Regione in vera e propria Agenzia, ossia -come recita il testo di legge- in "unità amministrativa preposta allo svolgimento di attività tecnico-operative di interesse regionale, che richiede particolari professionalità, conoscenze specialistiche e specifiche modalità di organizzazione del lavoro".
Ai sensi dell'art. 54 dello Statuto regionale, ARP è dotata di autonomia gestionale, organizzativa, finanziaria e contabile nei limiti delle risorse disponibili ed in conformità agli atti regionali di definizione delle politiche, degli obiettivi programmatici, degli indirizzi e delle direttive ed è sottoposta ai poteri di vigilanza della Giunta regionale. Organo dell'ARP è il Direttore, carica attualmente ricoperta da Vito Consoli.
La normativa di riferimento attribuisce all'ARP qualificati obiettivi istituzionali tra cui lo svolgimento di attività tecnico-operative di interesse regionale volte ad assicurare lo sviluppo e l'adeguato funzionamento del Sistema regionale delle aree naturali protette.
In particolare:
• assiste gli organismi di gestione delle aree naturali protette nella progettazione e realizzazione dei programmi di sviluppo compatibile;
• assiste gli organismi di gestione delle aree naturali protette di interesse provinciale nella gestione delle stesse ai sensi dell'art. 29 della l.r. 29/1997;
• collabora con la Direzione regionale competente in materia di aree naturali protette per la predisposizione di piani e programmi finalizzati alla tutela e valorizzazione delle aree naturali protette nonché del documento strategico sulla biodiversità;
• effettua attività di monitoraggio e controllo sullo stato di qualità degli habitat e delle specie della flora e della fauna di importanza comunitaria (Rete Natura 2000);
• cura la formazione professionale, l'aggiornamento e la qualificazione del personale delle aree protette;
• su richiesta della Giunta Regionale, nel caso di esercizio dei poteri sostitutivi previsti dagli articoli 19, 26, e 27 della l.r. 29/1997 e successive modifiche, provvede, rispettivamente, alla gestione delle aree naturali protette di interesse regionale e alla redazione del piano e del regolamento dell'area.
L'attività dell'ARP è definita mediante una proposta di programma annuale, previsto dall'art. 6 della L. R. 1/2008, adottata dal Direttore sulla base del programma triennale di attività redatto dalla Giunta Regionale ai sensi dell'art. 2 della L. R. 1/2008, contenente gli obiettivi e le relative priorità ed i progetti da realizzare nel periodo cui si riferisce il bilancio annuale regionale nonché le necessarie risorse umane, finanziarie, strumentali e patrimoniali.
La proposta del programma annuale di attività viene trasmessa entro il 30 ottobre dell'anno precedente a quello di riferimento del programma, al Direttore del Dipartimento ed al Direttore Regionale competenti in materia di aree naturali protette, i quali predispongono la relativa deliberazione da sottoporre all'approvazione della Giunta Regionale.
Il programma annuale costituisce atto di indirizzo e di direttiva della Giunta Regionale nei confronti del Direttore dell'ARP per l'attività amministrativa e gestionale nonché il riferimento per il controllo strategico e di gestione e valutazione dei dirigenti.
Il 20 dicembre 2012 viene pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione Lazio n.74 il Regolamento di organizzazione dell'Agenzia regionale per i Parchi (ARP) n. 17 del 14/12/2012.
il Regolamento di organizzazione dell'Agenzia regionale per i Parchi (ARP) n. 17 del 14/12/2012.

Scarica il regolamento regionale della regione lazio del 23 Aprile 2008 in formato PDF

Scarica il testo della L.R. 06 Ottobre 1997, n. 29 - "Norme in materia di aree naturali protette regionali" - in formato PDF

Scarica il testo della L.R. 01 Febbraio 2008, n. 1 - "Norme generali relative alle agenzie regionali istituite ai sensi dell'articolo 54 dello Statuto. Disposizioni transitorie relative al riordino degli enti pubblici dipendenti" - in formato PDF

NEWS

APPUNTAMENTI